Io non sono come quella Musa
ispirata alla poesia da bellezze artefatte,
che usa come ornamento il cielo stesso
ed ogni beltà compara al suo splendore,
raggruppando in solenni paragoni
sole, luna, terra e del mar le ricche gemme,
i primi fiori dell'Aprile e quanto di prezioso
racchiude il firmamento in questa immensa volta.
Onesto in amore, permettete ch'io scriva il vero
e poi credetemi, il mio amore è bello quanto
il figlio di ogni madre, anche se non brilla

come quei lumi d'oro fissi nel firmamento:
lasciate esagerare chi ama frasi di grande effetto;
io non vanterò chi non intendo vendere.


domenica 29 agosto 2010

Giardino della speranza

Non so perchè ho dato questo titolo al post, ma mi sembrava il piu' indicato, il primo che mi e' venuto in mente. Forse perchè c'e' davvero una speranza. Ho riflettuto molo questi giorni, davvero molto. Sono arrivata a molte conclusioni. Considerando che ieri mi sono tagliata, potete capire come stavo. Avete presente quando il dolore e la rabbia che avete dentro e' talmente forte che non sapete come sfogarvi? Il cervello vi scoppia e siete in bilico tra uccidervi o continuare e ammalarvi psicologicamente. Morire no perche' avete ancora troppo da conoscere e forze un lume di speranza e' ancora acceso. Ammalarvi psicologicamente....be' quello gia' e' avvenuto. Non tutti riescono a capire questo sentimento. Questo sentimento che ti priva di tutto, perfino delle tue lacrime. Non ci riesci a piangere. Vorresti urlare e ammazzare qualcuno. Qualcuno che ti ha rovinato e continua a rovinarti al vita.

Ho capito la causa di tutto. C'e' qualcuno che mi mette sempre in soggezione.
MA BASTA. Io non devo diventare quello che voglio per quella persona. Io devo fare tutto per me. Affanculo gli altri. Le persone che ti vogliono bene a volte sono quelle che conosci da meno tempo.
Sono piu' sincere. Non hanno nulla da guadagnare, solo da perdere, te.
Quindi dopo mille cadute ieri sera stavo per dire basta, mi stavo per arrendere. Ma poi ho pensato perche' devo farmi rovinare la vita da loro? Quindi basta. Da domani voglio ricominciare e non mi faro' piu' ridurre in quelle condizioni da loro. Li ignorero'. Chi purtroppo non fa altro che trovare difetti e criticare su di te e' perche' gli serve come distrazione per se stesso, come forza per andare avanti. Solo ora l'ho capito.
E con ieri sera ho capito anche che al mondo siamo soli. Fottutamente soli. Nessuno in realta' sara' sempre fedele a noi. La rarita' e' ancora piu' rara in questi casi. Verra' sempre il momento in cui te lo metteranno in culo e ti rinfacceranno la prima cosa quando meno te l'aspetti, nonostante tu abbia sempre fatto tu. Basta una sola cosa per ridurti nella merda piu' merda.
Detto questo. Le guide psicologiche dicono che fare una autoanalisi di se aiuti. Proviamo l'ennesima cosa.
Ecco il mio obbiettivo, che come dice JO_ Bisogna ostinarsi a raggiungerlo. <3
50-55 kg.  - Felice, davvero - Un ragazzo che mi ami - Veri amici - Media del 8 - Fantastico anno - Il meglio a sport - Fregarsene degli altri e vivere la mia vita

4 commenti:

  1. veroverovero ostinazione[^^], porcapatata, ma dov'è?!
    ok,mi sa che ci vuole un po' di autoanalisi anche per me, o da qui non ne esco viva, bah.
    ma te,
    ora che "ti sei capita un po' di più" sono certa che ci riuscirai a raggiungerli tutti questi obbiettivi qui, umh, allora via; il prossimo è un prossimo minuto ed è tutto per migliorarsi, e mi sa che stavolta,come dici te, non ti fermerà nessuno!
    tanti baci stella <3

    RispondiElimina
  2. no non aiuta deprime soltanto!

    RispondiElimina
  3. ho quasi tutti i tuoi stessi desideri..che fai di sport??
    e comunque hai ragione, di pochissime persone possiamo fidarci, è solo che è difficile distinguerle, proprio perche alcune sono cosi insinuose che sembrano quasi vere, ed è troppo tardi quando te ne accorgi perche il sentimento che hai coltivato in tanto tempo ha gia preso casa..
    ma cosi si cresce. cosi si impara e la corazza diventa sempre piu dura finche impenetrabile, è qui che la vita ti frega.
    felicità come stile di vita, non come punto di arrivo, anche se sembra impossibile, crederci sempre però.. ti sono vicina perche ti capisco :)

    RispondiElimina